Master 1000 Miami: Nadal si ferma in allenamento

Miami-  Parte oggi il Miami Open 2015. Dopo la vittoria di Djokovic su Federer a Indian Wells, la carovana si sposta dalla California alla Florida, sui cementi di Key Biscayne. Secondo Master 1000 stagionale, che però non avrà tra i suoi partecipanti Roger Federer. Il campione svizzero, infatti, ha optato per un po’ di riposo dopo l’impegnativa settimana Californiana che lo ha comunque visto protagonista.

Favorito assoluto Nole Djokovic. Il fuoriclasse serbo ha già vinto 4 volte qui ed è campione uscente, oltre che essere uscito vincitore anche nel primo appuntamento stagionale ai danni di Federer. Numero 2 del tabellone Rafa Nadal, che però non si è mai imposto su questi campi. Ulteriore tegola per il maiorchino: durante l’allenamento odierno con Dimitrov, si è fermato per un problema al piede sinistro. Il suo team minimizza, ma la smorfia di dolore con cui ha lasciato il campo preoccupa i suoi fans.

Master 1000 Problema fisico per Rafa
Problema fisico per Rafa

GLI ITALIANI- Otto sono gli italiani che compaiono nel tabellone principale. Tre in quello maschile: Lorenzi (87), Bolelli (47) e Fognini (21). I primi due al primo turno incontreranno rispettivamente Klizan (41) e Baghdatis (58). Bye per il più alto in tabellone dei nostri, Fabio Fognini. Si sono spente le speranze per il giovane Quinzi, che ha ceduto all’olandese De Bekker in tre set (4-6; 6-4; 2-6). Non hanno superato le qualificazione nemmeno Luca Vanni e Marco Cecchinati, sconfitti rispettivamente da Delic ( 7-6 ;7-6) e Darcis (7-5; 7-6).

Il tabellone femminile è, come al solito, più colorato di tricolore rispetto a quello maschile. E’ la Knapp ( n.55 in classifica Wta)  la prima a scendere in campo. Oggi alle ore 18 se la vedrà contro la ceca Siniakova ( n. 78 Wta), contro cui non ha mai giocato. Tre delle restanti quattro italiane in tabellone scenderanno in campo nel secondo turno: si tratta di Sara Errani (11), Flavia Pennetta (15) e Camila Giorgi (30). Niente bye per Roberta Vinci. La numero 40 della classifica Wta, che da poco ha annunciato la sua separazione dalla Errani nel doppio, se la dovrà vedere con una giocatrice proveniente dalle qualificazioni. Trasferta statunitense amara per Francesca Schiavone. La 34enne milanese non ha passato le qualificazioni. Ironia della sorte, l’eliminazione è avvenuta per mano della Li. La cinese ha spento le velleità della Schiavone così come era avvenuto in modo discutibile ad Indian Wells.

Articolo a cura di Vincenzo Ricciardi

Master 1000 Miami: Nadal si ferma in allenamentoultima modifica: 2015-03-24T17:17:12+01:00da sportstation
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *