Rugby: Il recap della 15° giornata

Nel quindicesimo turno del campionato di eccellenza di rugby, Prato è condannata a retrocedere in serie A.

Il vero colpo è stato firmato dalle Fiamme Oro che espugnano il campo del Viadana.rugby_14

 

San Donà-Petrarca: nel derby veneto, Il Petrarca riesce ad uscire vincitore per 22-19. A fine primo tempo i padovani con la meta di Bellini. I padroni di casa riescono a reagire e a riportarsi sotto, ma un calcio piazzato di Marcato permette di chiudere la partita e portare a casa il risultato.

L’Aquila-Prato: una partita a senso unico con gli aquilani sempre avanti, a fine primo tempo sono sopra 31-7 con ben quattro mete segnate da Caila, Riera, Panetti e Picone. Al ritorno in campo le formazioni mettono due mete a referto per entrambe, ma il risultato non muta. Sconfitta molto pesante per Prato che è costretta a retrocedere in serie A.

Lazio-Calvisano: i laziali non riescono a sfruttare il fattore campo e perdono 20-30. Il primo tempo è all’insegna delle mete firmate da Steyn e Di Giulio che permettono un avvio di gara rassicurante. Nel secondo parziale di gioco gli ospiti allungano ulteriormente portando in meta Belardo e Costanzo, non lasciando alcuna speranza di ripresa alla Lazio.

Rovigo-Mogliano: Rovigo vince 55-32, il risultato parla chiaro. Nei primi trenta minuti di gioco i padroni dic asa ottengono il bonus con Majstrovic (2), Lubian e Ceccato, poco Mountariol ed ancora Majstrovic che mette a referto la terza meta personale. Tanti i giocatori che mettono punti a referto, Semenzato e McCann segnano altre due mete. Per chiudere in bellezza per Rovigo ci pensa Farolini.

Viadana-Fiamme Oro: grande prestazione per le Fiamme Oro, battono il Viadana 23-21. La partita si gioca tutta nel finale con la formazione di Roma capace di siglare ben 14 punti negli ultimi tre minuti di gioco. Alla fine del primo tempo la gara sembrava in mano ai padroni di casa che mandando in meta McKinley e Amadasi chiudono avanti per 14-6. Benetti con i suoi calci permette di non far naufragare la sua squadra. Quando mancano circa tre minuti alla fine, le mete di Bacchetti e Marinaro, segnata oltre l’ottantesimo, e la trasformazione di Canna consentono alle Fiamme di segnare il 21-23.

 

 

Rugby: Il recap della 15° giornataultima modifica: 2015-04-14T13:07:01+02:00da sportstation
Reposta per primo quest’articolo

Add a Comment

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato ma sarà visibile all'autore del blog.
I campi obbligatori sono contrassegnati *